Il tuo bouquet

IL BOUQUET

Prima di tutto una domanda: “Avete già scelto il vostro abito da sposa?”

Sicuramente per scegliere il bouquet, dovete aver già acquistato l’abito.

E Sarà faticoso ed emozionante!!

Come si fa a capire che l’abito è proprio LUI? Ve lo spiegherò ……..!

!

!

!

!

!

Capirete che è Lui quando, uscite dal camerino, vi guarderete allo specchio, e non riuscirete a trattenere le lacrime, né voi né le vostre amiche che vi hanno accompagnato in atelier e che fino a quel momento sghignazzavano a ogni cambio d’abito! Adesso non parlano più, vi guardano con gli occhioni pieni di lacrime, immaginandovi a percorrere la navata della chiesa con accanto vostro padre.

E anche voi, vi guardate, e vi state già immaginando il vostro futuro sposo cosa penserà nel vedervi, e vi domanderete se gli piacerete! ma sicuramente!

Quando un abito regala emozione, è quello giusto!

Adesso asciugatevi le lacrime, perché occorrono gli occhi asciutti per poter vedere bene i fiori e le forme del bouquet che la vostra fiorista preferita, e cioè io, vi mostrerà!

Il bouquet da sposa, sembra una scelta facile! no, non lo è!

Non è solo un mazzolino di fiori, il bouquet da sposa è un accessorio dell’abito, quindi va studiato nella forma, nei colori e nella scelta dei fiori, in modo da abbinarsi perfettamente allo stile dell’abito, al carattere della sposa, oltre che allo stile del matrimonio. Per esempio per un abito a sirena di pizzo, è consigliato un bouquet monofiore, di forma smile, per non creare disordine di forme davanti la gonna.

Per un abito con un’ampia gonna di tulle, invece è consigliato l’abbinamento di 2, o 3 fiori, di forma medium, tondo, o anche a goccia. Anche una forma a cascata, di orchidee phalenopsis, si consiglia per un abito di seta a sirena. Quindi dopo la scelta dell’abito da sposa,  arriva il momento di scegliere il bouquet, quel piccolo tocco floreale che non può mancare nel grande giorno.

La scelta quindi deve tener conto di 3 fattori:

  1. l’abito scelto,
  2. la corporatura e l’altezza della sposa
  3. lo stile del matrimonio.

Già da qualche anno si sono visti meravigliosi bouquet scomposti, con un’importante presenza di fogliame: felci, eucalipto, erbe aromatiche o succulente che sembrano fasci di fiori appena colti più che  composizioni studiate e strutturate. Il fiore più scelto dalle spose è sicuramente la rosa, che conferma da sempre il primato di fiore piu’ prodotto e più venduto al mondo. A seguire le orchidee, le peonie, le ortensie.

Consiglio sempre di scegliere sia per il bouquet, ma anche per l’intero addobbo, fiori di stagione, perché abbiamo tanta scelta di colori, e anche per la qualità e la durata degli stessi. Se si sceglie un fiore che è fuori stagione si corre il rischio di non trovare le quantità necessarie, oltre che la durata limitata, e per ultimo ma non poco importante, il costo più alto.

La rosa forse è l’unico che troviamo in grandi quantità durante tutto l’anno, perché in inverno abbiamo l’importazione dai paesi del sud America che compensano la produzione locale. Mentre, per esempio, la tanto amata e tanto richiesta peonia, fiorisce solo da aprile a giugno.

Il bouquet oggi viene scelto dalla sposa. Una volta, pensate, era la suocera a sceglierlo e consegnarlo alla sposa la mattina del matrimonio. Per un’altra tradizione il bouquet viene regalato dallo sposo come ultimo omaggio da fidanzato alla sua futura sposa. E dopo tanta fatica nello sceglierlo, a fine evento dovrete separarvene!!!

Il lancio del bouquet è ormai un momento che tutte le ragazze da marito presenti all’evento aspettano ! Secondo la tradizione, la ragazza che prenderà il bouquet della sposa sarà la prima a sposarsi o meglio a ricevere una proposta di matrimonio.

Quindi che sia monocromatico, di diverse nuances, a contrasto, a fascio o strutturato è importante che il bouquet venga composto da un fiorista professionista, soprattutto perché dovrà durare per l’intera giornata , dall’entrata in chiesa, passando per gli abbracci di amici e parenti, fino al fantomatico lancio.

Consegnare il bouquet alla sposa è il momento piu’ emozionante della giornata!

Quando lei lo vede si emoziona!

e in quel momento capisco che ho fatto un buon lavoro!

About the Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like these

No Related Post